Un cuore pronto

cuoreprontoIn data 25 marzo 2017, Milano ha ospitato una delle figure religiose più famose e osannate dal mondo cattolico: Papa Francesco. La città ha adottato misure di sicurezze massime per rendere il luogo più protetto, accogliente e dignitoso affinché ogni fedele, e non, potesse vivere tale esperienza nell’incolumità fisica. Misure adottate solo temporaneamente e per particolari eventi. Gli stessi fedeli si sono attrezzati di gadget con l’immagine del papa per essere in tema con l’evento e avere un ricordo della giornata trascorsa. La città si era preparata per accogliere il papa e, mi chiedo, se noi siamo pronti per ricevere Cristo Gesù nel nostro cuore, almeno, con la stessa cura e attenzione. La visita del papa ha sicuramente rallegrato il cuore e ravvivato una pseudo speranza nel cuore di molti ma nulla di più. Al di là di ogni sentimento, nulla è cambiato in loro. Solo Gesù può cambiare la condizione dell’uomo. Non tutti sono consapevoli del grande bisogno di Cristo. Molti si accontentano di un “surrogato” che produce solo illusione. E’ necessario riconoscere il bisogno di Dio e non di una figura.

Onora tuo padre e tua madre

Family ProtectionUna notizia sconvolgente e agghiacciante che ha turbato la sfera emotiva di molti, soprattutto dei genitori, è l’omicidio di Ferrara.

Il figlio sedicenne insieme al suo migliore amico, organizza l’assassinio dei propri genitori per impossessarsi di un’ingente somma di denaro.

I genitori non hanno mai ostacolato la sua vita, non gli hanno mai negato niente. Svolgevano il proprio ruolo da madre e padre premurosi e attenti ma il figlio non la vedeva allo stesso modo.

L’accaduto mi ha fatto pensare molto al versetto citato in Esodo 20:12: “Onora tuo padre e tua madre affinché i tuoi giorni siano prolungati sulla terra che il Signore, il tuo Dio, ti dà.”

Quante volte abbiamo disonorato i nostri genitori con le nostre azioni e con le nostre parole?

Orientiamoci verso Cristo

new way or old way concept signpost hand drawing on blackboard

“Dio vuole persone felici, che vivano l’amore alla luce del sole”, questa è la dichiarazione di una ex suora che dopo un pellegrinaggio s’innamorò di un’altra consorella e decisero di convolare a nozze.

Questo peccato sta dilagando sempre più per mezzo dei mass media trasmettendo un messaggio di tolleranza e comprensione verso questo tipo di orientamento sessuale. Le due suore hanno giustificato i loro sentimenti e le loro azioni usando il nome di Dio in modo invano.  In quale parte delle Bibbia è citato l’amore tra lo stesso sesso? Molti, che pur non ritenendosi religiosi, sono moralmente contrari ad una convivenza promiscua.

Anche tu puoi essere santo!

41854792-la-parola-santo-scritta-in-metallo-vintage-tipo

4 settembre 2016: Madre Teresa di Calcutta è stata proclamata “santa” davanti a una platea di spettatori fedeli cattolici e non, provenienti da tutto il mondo.

La santificazione, ovvero la canonizzazione secondo il gergo cattolico, consiste nel dichiarare santa una persona defunta che si è distinta in vita per particolari opere e che, secondo molti religiosi, si trova in Paradiso concedendo loro la possibilità di venerarla.

La costituzione di Dio


Bibbia, Kjv, Sacra BibbiaChe cos’è una Costituzione? Una legge fondamentale dello Stato il cui scopo è regolare i rapporti fra i cittadini. È un insieme di principi che ordinano e organizzano la convivenza civile in uno Stato. Può essere definita come la “fonte d’ispirazione” per trarre nuove leggi e il cui fine è migliorare il proprio Paese. Lo stesso governatore non può in alcun modo violare tale corpo normativo bensì giurare per garantirne l’esecuzione e il rispetto della stessa dai possibili trasgressori politici. Non molto tempo fa, una frase espressa da un presidente sconvolse gli animi di molte persone giacché toccò la loro sensibilità tradizionalista e religiosa. L’affermazione fu questa: “ Ho giurato sulla Costituzione non sul Vangelo”. La Parola di Dio, la “buona notizia” portata dal Signore, non ha alcun valore per alcuni uomini di legge ma l’apostolo Paolo nella lettera ai Romani 1:16, afferma : “Io non mi vergogno del Vangelo perché esso è potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede”.

Signore, Signore!

gratificaE’ una notizia degli ultimi mesi che ha ancora una volta sconvolto il mondo dell’infanzia. Questa volta non si tratta di un rappresentante del clero cattolico ma di un sedicente pastore evangelico del Sudamerica. Un cinquantenne che occupava indegnamente il pulpito di una chiesa di semplici credenti che, ignari, gli affidavano i propri bambini agli insegnamenti per la preparazione del battesimo in acqua. Sospettato, ripreso da telecamere e denunciato è stato arrestato con l’infame accusa di pedofilia. Ciò che ancor più sconcerta è la lungaggine dei procedimenti giudiziali, infatti già cinque anni prima era stato accusato di una simile atrocità ma ha continuato a ricoprire la carica di ministro di Culto e, peggio ancora, mentore di ignari fanciulli e fanciulle. Da qualsiasi religione o denominazione ecclesiastica, da ogni ordine e grado, gli autori di tali misfatti devono essere perseguiti e condannati.

Il tempi(o) di Dio

G2_ilpianodidio11_giovaniIl “Panama Papers” è l’ennesimo scandalo di evasione fiscale che vede protagonisti personaggi noti nel mondo dello spettacolo, della politica e dello sport. Questi sono complici del dirottamento di ingenti somme di denaro verso i “Paradisi fiscali”. Tale fenomeno è dovuto alla bassa tassazione che lo caratterizza.

Ci troviamo di fronte ad un caso di avarizia e avidità umane dove l’uomo tende a investire tempo ed energie nel denaro. Sappiamo tutti che questo garantisce benessere fisico e materiale, oggetto dei nostri pensieri quotidiani, ma non potrà mai essere lo strumento per raggiungere la pace e la felicità che ogni uomo cerca.

Amare? Con Dio è possibile!

paneUn tema molto attuale ma non meno storico è l’immigrazione. Questo fenomeno sociale sta coinvolgendo in maniera determinante il futuro dell’intera Europa mettendola nell’inevitabile condizione di soccorrere migliaia di persone provenienti da realtà sociali e politiche di forte disagio.  Anche la Bibbia presenta episodi d’immigrazione. Un esempio è il trasferimento di Giacobbe e della sua famiglia verso il paese d’Egitto (Genesi 47) nel quale non era ancora arrivata la carestia.(Esodo 1). Ma cosa accomuna un evento storico di questo tipo con quello che stiamo vivendo oggi?

Tredicesima o decima?

Come ogni dicembre, puntualmente, è di nuovo “frenesia da Natale”! E’ cominciata la grande corsa alla ricerca del regalo giusto, degli addobbi più alla moda, del menù più raffinato per la cena della vigilia o del pranzo del 25! E come dimenticare viaggi e festeggiamenti di Capodanno? Anche il mondo religioso ufficiale cavalca l’onda dei buoni sentimenti natalizi in stile “italiani brava gente”, proponendo sottoscrizioni e donazioni d’ogni genere.

Salvagente o corso di nuoto?

Tempo di vacanze: sole, mare, riposo! L’immagine ricorrente dei servizi di costume dei media di questo periodo è proprio questa: spiagge assolate, famiglie con bambini a costruire castelli di sabbia sul bagnasciuga e compagnie di ragazzi a correre per tuffarsi in mare. Dopo un lungo anno di tensioni di ogni genere, personali e professionali, ecco il popolo dei vacanzieri dar libero e legittimo sfogo alla gioiosa eccitazione da settimana di Ferragosto! Personalmente, scelgo altri periodi per le mie vacanze durante le quali desidero, una volta chiesto ed ottenuto il permesso dal mio estratto conto bancario, esercitare le mie due passioni: viaggiare e leggere. Scrivere, anche, di tanto in tanto, e con esiti, quantomeno incerti … Cerco sempre di non dimenticare il motto di un’amica libraia: “leggere di più e scrivere di meno!”